LUCIA PIZZUTEL

 

Da oltre 30 anni svolge intensa attività didattica come docente di chitarra e musica d’insieme: molti gli allievi che, seguiti dai primi passi al diploma, hanno intrapreso la professione di musicista e si sono affermati in importanti concorsi nazionali ed internazionali, da solisti o in formazioni.

 

Per questi risultati ha ricevuto diversi attestati di riconoscimento, tra cui spicca la "Chitarra d'oro per la didattica" 2014, ottenuta recentemente al 19° Convegno Internazionale di Chitarra di Alessandria.

 

Riceve frequenti inviti come docente di corsi, masterclass, laboratori di musica d'insieme per chitarre e seminari in Italia e all'estero, oltre a convocazioni come membro di giuria in concorsi nazionali ed internazionali.

 

 Brillantemente diplomata presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia, in Chitarra con Tommaso De Nardis e in Didattica della Musica presso lo stesso Conservatorio, ha successivamente conseguito il Diploma Accademico Superiore di II livello – indirizzo di Didattica della Chitarra – presso il Conservatorio “G. Tartini” di Trieste con Frédéric Zigante, ottenendo il massimo dei voti e la lode.

 

 

Per questo ha proseguito la propria formazione ricercando le più svariate esperienze nei diversi settori connessi a questi campi: oltre 40 masterclass di chitarra, tra effettivo e uditore, tenute da personalità che si distinguono nel panorama internazionale della chitarra come interpreti, ricercatori, compositori e didatti, corsi di analisi, composizione, improvvisazione, storia e letteratura della chitarra, musica antica, tradizioni interpretative, ricerca delle fonti, direzione, prassi esecutiva, memorizzazione musicale, psicofisiologia dell’esecuzione musicale, pensiero creativo in musica, interdisciplinarità nell’arte, musica da camera, danza barocca e danze etniche, ritmica Dalcroze, metodo Orff, percussioni africane, metodo Feldenkreis , tecnica Alexander, yoga per chitarristi, tutti tenuti da nomi di rilievo nel rispettivo ambito di ricerca.

 

Ha inoltre curato la propria formazione nell'ambito delle scienze umane (pedagogia, andragogia, psicologia generale e dell'età evolutiva, comunicazione) e tecniche connesse all'insegnamento (didattica, metodologia, docimologia).

 

In particolare ha approfondito la ricerca sull’organizzazione del metodo di studio e del percorso formativo del chitarrista dai primi passi alla maestria e ha realizzato una ricerca sotto forma di inchiesta sulla valutazione dell’esecuzione artistico - musicale nei concorsi di esecuzione strumentale. Spesso tiene seminari e laboratori sulla preparazione e gestione della performance e sull’organizzazione del curricolo pluriennale di studio.

 

Ha svolto anche attività concertistica come solista, in diverse formazioni cameristiche e come chitarra solista con diverse orchestre italiane ed europee, esibendosi in diverse città italiane ed estere (Austria, Slovenia, Croazia, Francia, Canada, USA, Pakistan, Brasile) e riscuotendo ovunque consensi. Ha al proprio attivo anche esperienze concertistiche con il liuto e la chitarra romantica.

 

Ha tenuto, in qualità di docente, numerosissimi corsi, masterclass e seminari di chitarra, musica d’insieme e didattica della chitarra in diverse città italiane e all'estero (Croazia: Pola, Verteneglio, Francia: La Reole, Slovenia: Capodistria, Postumia, Rep. San Marino, Messico: Xalapa e Brasile: Manaus).

 

In tali occasioni suo nome è sempre più spesso affiancato ai più importanti nomi del panorama chitarristico internazionale (D. Roussel, L. Brouwer, M. Socias, A. Gilardino, A. Desiderio, F. Zigante, E. Isaac, L. Matarazzo, L. Micheli, M. Mela, M. Lonardi, G. Tampalini, G. Bandini e molti altri)

 

Negli ultimi anni viene spesso invitata a tenere laboratori di orchestra di chitarre in varie sedi in Italia e all'estero, scegliendo, rielaborando ed arrangiando il repertorio per il gruppo specifico e fungendo da direttore nei concerti.

 

Ha rivestito per un quadriennio il ruolo di supervisore di tirocinio nel Corso di Formazione per docenti di Educazione Musicale e Strumento presso il Conservatorio di Trieste, essendo risultata vincitrice del relativo concorso.

 

Presso l’Associazione Musicale “V. Ruffo” di Sacile (PN) è fondatore e direttore artistico dell’Accademia Chitarristica “A più corde”, che ogni anno realizza attività culturali, concertistiche e didattiche dedicate alla chitarra, come il Festival annuale “Percorsi d’arte con la chitarra”, che vede riunirsi, in una serie di laboratori coordinati, importanti personalità del mondo chitarristico e musicale; presso la stessa Associazione è anche docente di masterclass chitarra, direttore dell’Orchestra di chitarre, coordinatore dell’ Ensemble “A più corde” e del “Laboratorio permanente di didattica chitarristica”, in cui cura il tutoring didattico dei giovani docenti neo – diplomati.

 

E’ titolare della cattedra di chitarra presso la Scuola Secondaria Statale "Balliana - Nievo” di Sacile - Corso ad Indirizzo Musicale.

 

Nel 2014 è stata insignita dell'onorificenza di "Cavaliere dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana".